Home » Innovazione » Praesto, Appetitoso e NoQueue: tre app per mangiare fuori senza intoppi
mangiare fuori, tavolo apparecchiato in un ristorante

Praesto, Appetitoso e NoQueue: tre app per mangiare fuori senza intoppi

Pausa pranzo con i colleghi? Una pizza con gli amici prima di andare in discoteca? Oppure una cena romantica a due? Qualsiasi sia l’esigenza, mangiare fuori è sempre un’esperienza che si vorrebbe vivere senza problemi, avendo l’opportunità di gustare il proprio piatto preferito e senza perdere troppo tempo. Ecco tre app pronte a esaudire questi piccoli desideri: sono Praesto, Appetitoso e NoQueue.

Praesto

Vi piacerebbe ordinare ancora prima di mettere piede all’interno del ristorante, in modo da trovare già tutto pronto al vostro arrivo? Magari state morendo di fame e non ce la fate proprio ad aspettare. Oppure il tempo disposizione è poco e la possibilità di fare la fila non è neanche lontanamente contemplata. Grazie a Praesto questi due problemi sono presto risolti: basta cercare il ristorante sull’app, utilizzando i vari filtri a disposizione- vicinanza, tipo di cucina, prezzo- e poi scegliere portate e bevande, da pagare tramite carta di credito o Paypal direttamente sul dispositivo. Il gioco è fatto: nessuno spreco di tempo o attese inutili. Un modo che aiuta anche i ristoratori a gestire meglio i propri tavoli.

Piatto già pronto al ristorante con Praesto app

Appetitoso

A volte a guidarci sulla scelta del ristorante giusto non è il nome, ma la voglia di buoni piatti, che abbiano un determinato ingrediente o che, semplicemente, riescano a soddisfare il nostro palato. Con Appetitoso è possibile cercare prima il piatto e poi il locale, il migliore (o i migliori) per quella specialità. Consigliati direttamente da food blogger, dai clienti e dalle guide più importanti, selezionati da uno speciale algoritmo, che prende in considerazione anche le recensioni delle varie piattaforme in rete. Per ora il servizio, anche su web, è disponibile per le città di Milano, Roma e Firenze, ma la startup, con sede in Toscana, ha intenzione di espanderlo in altre città.

Mangiare fuori scegliendo prima il piatto, grazie ad Appetitoso

NoQueue

Zero file e più tempo libero a disposizione. L’obiettivo dell’app è proprio quello di offrire l’opportunità di andare a mangiare fuori, evitando di aspettare troppo tempo il proprio turno. Se il ristorante usa NoQueue, basta inquadrare il QR code e prenotare. Un messaggio vi avviserà quando sta per arrivare il vostro turno. Realizzata da uno spinoff dell’Università del Salento, è ancora in versione beta: attualmente la stanno testando quattro locali di Lecce, ma l’obiettivo è di lanciare il servizio in tutta Italia. Da tenere d’occhio.

Praesto e Appetitoso sono disponibili sia per sistemi iOS che Android, mentre NoQueue è per il momento solo su Google Play. Andare a mangiare fuori è così ancora più piacevole!

Lascia un commento

avatar

Seguici sui social

About me

Mari Stardust

Appassionata di cucina e viaggi, scrivo e intanto sogno di assaggiare i piatti di tutto il mondo.
banner michelin days

Post più letti

banner the tasty ways

Facebook

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.

Twitter

Heinz Beck: 3 ricette a 3 stelle Michelin per un pranzo perfetto https://t.co/hd5j9XOwFZ https://t.co/3wjJhCNLXk

Sushi mania: 4 regole d’oro per gustarlo al meglio e mangiarlo in sicurezza https://t.co/QrJiI7sPdO https://t.co/WmSnupJSSv

Sushi da tre stelle Michelin per soli nove coperti: il primato di Araki https://t.co/4Wv4MDVtWe https://t.co/nw6vR956iq

L’Europa degli street food: ecco gli imperdibili da sud a nord del continente https://t.co/cMzPEqED8L https://t.co/Aq2B5pgzPc

Nuovi locali da non perdere in giro per il mondo https://t.co/jmBQl0JNzN https://t.co/6U1FfwWiRs

Load More...